Le prove INVALSI: da vincolo ad opportunità

Pubblicato
2 Maggio 2022
Indirizzo
Tipo
Inserire su SOFIA?
Si
Regione
Puglia
Sezione
CORSO REGIONALE
Anno scolastico
2021/2022
Ambiti specifici
Problemi della valutazione individuale e di sistema
Ambiti trasversali
Didattica per competenze e competenze trasversali, Gli apprendimenti
Destinatari
Docenti scuola primaria, Docenti scuola secondaria I grado, Docenti scuola secondaria II grado, Dirigenti, Aspiranti all’insegnamento
Tipologia di verifiche finali
Altro
Note per tipologia verifiche finali
Non sono previste verifiche finali
Direttore responsabile
Prof.ssa Vincenza Albano
Durata (da 4 ore in su)
4
Frequenza necessaria (75% delle ore previste)
3
Modalitá di pagamento
Gratuito
Costo a carico dei destinatari
00
Costo per i soci UCIIM
00
Data inizio iscrizioni
2022/05/03
Data fine iscrizioni
2022/05/22
Data inizio del corso
2022/05/23
Data fine corso
2022/05/23
Metodologie
Webinar
Materiali e tecnologie usati
Slide, PC
Direttore responsabile
Prof.ssa Vincenza Albano
Edizione numero
1
Il presidente della sezione/regione
dott.ssa Lucrezia Stellacci
Indirizzo
on line
Curriculum direttore
Curricula formatori
CVPIERRO-P.pdf 345.47 kB
Curricula relatori
CVPIERRO-P.pdf 345.47 kB
Programma
Programma.pdf 57.58 kB

Description

Le prove INVALSI, in ottemperanza a quanto previsto dal D. Lgs. 62/2017, dalla L.
107/2015 e dal D.P.R. 80/2013 sono rivolte agli alunni della scuola primaria,
secondaria di I e II grado. L’INVALSI, ogni anno, restituisce i risultati
delle prove a ciascun Istituto, così da rendere la lettura dei dati fruibile,
stimolare una riflessione sulla progettazione didattica e
individuare azioni migliorative.
Il percorso formativo che si propone è articolato in due parti.
Nella prima si affronterà il legame tra la Valutazione
e le prove INVALSI, cosa sono le prove,
a chi sono rivolte, qual è l’obiettivo e perché sono utili, le risorse
formative e informative messe a disposizione dall’INVALSI.
La seconda parte sarà laboratoriale. Utilizzando esempi concreti, i
corsisti si cimenteranno in attività di lettura e interpretazione dei dati,
al fine di individuare le criticità
(che potranno essere inserite nel RAV) e riflettere su come
RI-ORIENTARE la progettualità didattica (Piano di Miglioramento).

Obiettivi

Saper leggere e analizzare i dati restituiti dall’INVALSI così da realizzare il circolo virtuoso (autoregolativo e auto-selettivo alle diverse scelte didattiche ed organizzative) che nasce dalla sensibilizzazione ai risultati della propria azione.

Programma

Nella prima parte si affronteranno il legame tra la Valutazione e le prove INVALSI, cosa sono, a chi sono rivolte, qual è l’obiettivo e perché sono utili, le risorse formative e informative messe a disposizione dall’INVALSI.
La seconda parte sarà laboratoriale. Utilizzando esempi concreti, i corsisti si cimenteranno in attività di lettura e interpretazione dei dati restituiti dall’INVALSI: sarà un’occasione per individuare le criticità (che potranno essere inserite nel RAV) e riflettere su come RI-ORIENTARE la progettualità didattica (PdM) per il raggiungimento di competenze utili per la cittadinanza attiva e consapevole, come espresso e richiesto dalle Indicazioni Nazionali per il Curricolo (2012) e Nuovi Scenari (2018), per il primo ciclo di istruzione, e dalle Linee Guida specifiche per il secondo ciclo. I dati di per sé non forniscono le soluzioni, ma senza dati non è possibile verificare se le idee, anche le migliori, si traducono in un miglioramento effettivo degli apprendimenti!

Mappatura delle competenze

Saper leggere e interpretare i dati restituiti dall' INVALSI relativamente ai gruppi classe e
saper individuare le strategie per superare le criticità riorientando la progettualità didattica dei Piani di Miglioramento.

Contatti

eziaalbano1@gmail.com
347 7894390

Relatori

Prof.ssa Pasqualina Pierro

Formatori

Prof.ssa Pasqualina Pierro