Consiglio di presidenza

LA VICEPRESIDENTE NAZIONALE VICARIA ELENA FAZI

Sposata e madre di due figli, vive a Roma.

Si è laureata  in Filosofia, votazione 110 e lode, presso la cattedra di Psicologia dell’Università La Sapienza di Roma.  Tesi sperimentale: ”Eredità e  Ambiente” presso l’Istituto G. Mendel, relat. Prof. R. Nencini).

Ha svolto incarichi di collaboratrice didattica alla cattedra di psicologia pedagogica presso la Facoltà di Magistero dell’Università di Urbino (prof. Meschieri);

ha conseguito l’idoneità al concorso per assistente ordinario alla cattedra di Psicologia dell’università di Urbino;

ha conseguito l’abilitazione in Materie Letterarie per scuola media inferiore Regione Lazio e Umbria;

vincitrice di cattedra (37° nella graduatoria di merito) per Materie Letterarie nelle scuole medie inferiori classe di concorso A043;

ha fatto parte del gruppo di progetto e del Comitato Tecnico Operativo elaboratore del progetto di SPERIMENTAZIONE EX ART. 3 D. P R 4L9/74 (approvato MPI) “Ambiente come laboratorio: itinerari didattici archeologico naturalistici nel museo e nel  territorio di  Cerveteri;

è stata per molti anni  FUNZIONE STRUMENTALE area 1 progettazione e coordinamento del P.O.F, referente per la ricerca, proposta e organizzazione  di corsi di formazione nella scuola  s.m.s. Via Casal del Marmo, e-tutor per la formazione in ruolo, tutor  in presenza a studenti SSIS;

ha conseguito l’attestato corso online “progettazione multimediale collaborativa” Garamond;

ha frequentato diversi corsi di perfezionamento presso università La Sapienza e Romatre;

per un triennio ha organizzato e insegnato nelle attività laboratoriali del corso di perfezionamento in Scienze dell’Educazione, LUMSA, Roma;

è stata referente del progetto PALMIRA di ricerca-azione (IRRE LAZIO E PAS) gruppo del Cooperative Learning;

è intervenuta  al Convegno Nazionale “ Cooperative Laerning  e scuola del XXI secolo: confronto e sfide educative” come relatrice nel workshop “Scrittura creativa in ambienti cooperative per un apprendimento significativo”;

ha elaborato e condotto molti corsi di aggiornamento e di formazione presso scuole statali su didattica e metodologie per un apprendimento significativo.

– Coautrice  del testo di didattica “ Abilità linguistiche di base” ed. Valore Scuola, Roma, 1997.

– Autrice dei tre volumi Strumenti, esercitazioni didattiche, per il corso di storia per la scuola media “Millenni”, ed . La Nuova Italia, Firenze, 1998.

– Autrice dei tre “quaderni didattici” per il corso di geografia “Per terre e per Mari” per la scuola media, ed. La Nuova Italia, Firenze, 2000.

– Autrice e coordinatrice del corso di Antologia “ Voci dei testi, voci del mondo, per la scuola media, ed. La Nuova Italia, 2006.

– Autrice volume “competenze per progettare” specificatamente per la geografia nelle scuole medie, ed La Nuova Italia, 2013.

– Autrice di recensione di testi di didattica e metodologia su varie riviste relative alla didattica e alla metodologia per la scuola media.

Per l’UCIIM è stata nominata Vicepresidente SIESC-FEIC Federazione Europea di Insegnanti Cristiani

Nell’UCIIM ha ricoperto incarichi di segretaria centrale e segretaria nazionale, dal 22 gennaio 2017 è vicepresidente nazionale vicaria.

LA VICEPRESIDENTE NAZIONALE MARIA FRANCESCA GIAMMONA

Maria Francesca Giammona nata a  Palermo, laureata in Giurisprudenza e in Scienze politiche, avvocato   e   Consulente Tecnico “traduttore e interprete di lingua inglese” presso il Tribunale di Palermo.

Insegnante di lingua straniera dal 1997. Attualmente  collabora con l’Università degli Studi di Palermo come tutor organizzatore del tirocinio.

È stata docente a contratto nei Corsi abilitanti per la formazione dei futuri docenti su nomina del Miur e dell’Università degli Studi di Palermo.

Ha approfondito gli studi giuridici e la formazione come insegnante grazie alla frequenza di master specialistici e corsi di perfezionamento.

Cattolica praticante, impegnata in attività di volontariato presso case famiglie e centri per anziani.

Esperta nell’ambito della Progettazione e della Formazione, ha condotto gruppi di lavoro per docenti  sulla progettazione formativa/didattica, sulla personalizzazione dei percorsi di insegnamento e apprendimento, sui Bes, sulla legislazione scolastica e sulla dimensione etica delle leggi.

Ha partecipato attivamente alla vita scolastica svolgendo diversi incarichi all’interno della stessa: funzione strumentale, responsabile di plesso, membro dello staff del Dirigente Scolastico, membro del comitato di valutazione, referente di progetti regionali e nazionali, specialista nella metodologia Clil.

Ha fatto parte di progetti di ricerca ricerca/azione con l’Università e altri Enti qualificati.

Attualmente presidente della sezione UCIIM di Palermo e membro del consiglio di consulenza legale UCIIM nazionale ha lavorato attivamente nel coinvolgimento dei giovani studenti universitari nell’associazionismo e nella formazione proponendo in sinergia con l’Università percorsi  mirati alla formazione della Persona.

LA VICEPRESIDENTE NAZIONALE MARIALUISA LAGANI

Nata a Vibo Valentia il 24/01/1967.

Laurea in Pedagogia  presso l’Università degli Studi di Salerno il 23/01/1989 con votazione 110/110 .

Vincitrice di concorso per la scuola primaria e per le classi A043, A050, A036, A037.

Docente di lettere di ruolo dal 2000.

Dal 2008 al 2012 Collaboratrice Vicaria  presso l’Istituto Comprensivo di Cardinale (CZ), nel 2011 Reggente presso lo stesso Istituto.

Vincitrice del concorso per Dirigente Scolastico nel 2012.

Dirigente presso l’Istituto Comprensivo di Vallelonga (VV) dal 2013 al 2015.

Dal 2015 Dirigente presso l’Istituto Comprensivo “Sabatini” di Borgia (CZ).
Ha perfezionato la propria formazione svolgendo l’attività di referente per numerosi progetti.

È stata componente del Consiglio d’Istituto, della Giunta Esecutiva, dell’Osservatorio Regionale sul bullismo, della Commissione Continuità, del Comitato di Valutazione, della Commissione POF e di numerosi progetti sulle Aree a rischio .
Corso Polivalente per docente di Sostegno.

Ha conseguito i seguenti  master:

  • I livello “scienze e storia della letteratura”.
  • II livello “profilo, ruolo e compiti del Dirigente Scolastico nelle autonomie” e “ competenze pedagogiche e manageriali del Dirigente scolastico tra sviluppo dell’autonomia e processi di cambiamento”.

Ha partecipato a numerosi corsi di formazione:

  • corso polivalente per docente di sostegno.
  • numerosi corsi nell’ambito di tematiche quali la valutazione, il bullismo, l’orientamento, la legalità, nonché a varie ricerche nazionali ed internazionali (OCSE-Pisa).

Nel Concorso per personale docente del 2016, è stata Presidente di Commissione per il sostegno nella Scuola Secondaria di I grado;
Presidente di Commissione per gli esami di Stato nella Scuola Secondaria di I e II grado.
Componente della Commissione Esami di qualifica dell’Istituto Alberghiero;
Componente Commissione TFA c/o Università Magna Grecia di Catanzaro.
Ha ricoperto l’incarico di visita ispettiva presso scuola paritaria.

Componente esterno del Comitato di Valutazione presso l’Istituto Comprensivo di Soverato (CZ).
Componente Commissione medica di verifica per accertamenti di cui alla Legge 104/92 e del Comitato di Valutazione dei Dirigenti Scolastici.
Cattolica praticante, è Presidente di sezione UCIIM di Soverato.

LA VICEPRESIDENTE NAZIONALE GIOVANNA VENTURINO

Nata a Torino il 15 febbraio 1959.

Dottore in Filosofia con una tesi sulla filosofia della religione russa (relatore prof.ssa N. Bosco), presso l’Università di Torino.

Abilitata in Italiano, storia ed educazione civica, geografia (A43), Materie Letterarie negli istituti di istruzione secondaria di secondo grado (A050) e in Filosofia, psicologia e scienze dell’educazione (A036).

Ha conseguito il Master di II livello in “Management delle Istituzioni Scolastiche e Formative” presso il Politecnico di Milano e l’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Ha insegnato Religione, Filosofia, psicologia e scienze dell’educazione presso il Liceo “Sacro Cuore” di Milano.

Docente di ruolo di lettere presso l’IC Thouar-Gonzaga di Milano, Istituto presso il quale dal 2011 al 2016 è stata Collaboratore Vicario. È stata componente del Consiglio di Istituto, responsabile di plesso, responsabile orientamento, docente di italiano per stranieri, docente referente per alunni stranieri, docente referente commissione “Valutazione e certificazione competenze”, figura strumentale area “Alunni stranieri”, figura strumentale area “Sostegno al lavoro dei docenti”, figura strumentale area “Comunicazione e relazione con gli enti sul territorio”.

Ha curato il progetto” Biblioteche Scolastiche Innovative”, il progetto PON “Per la Scuola- Competenze e ambienti di apprendimento 2014-2020”, il “Progetto Tablet”.

Attualmente è docente utilizzato presso UCIIM.

Ha approfondito e perfezionato la propria formazione professionale partecipando a numerosi Convegni, Seminari e Corsi d’aggiornamento riguardanti la didattica, la valutazione, l’inclusione degli alunni stranieri, la didattica di L2 (prof.ssa Daniela Bertocchi), la leadership e le dinamiche di gruppo (corso residenziale e triennale presso OPPI), l’intelligenza emotiva e la mediazione del conflitto, il cooperative learning (prof. Comoglio), la didattica digitale.

Relatrice e formatrice in convegni e corsi di aggiornamento sui processi di insegnamento-apprendimento, sull’innovazione didattica, sulla progettazione per competenze, su modelli e strumenti di verifica dei risultati di apprendimento raggiunti, sulla gestione della classe e sulle nuove tecnologie e performance scolastica.

Ha organizzato con ANZAS exIRRE Lombardia, con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e l’UCIIM numerosi convegni e seminari.

Negli ultimi anni si occupa di tematiche riguardanti l’innovazione digitale e la valutazione.

Ha seguito e segue la formazione dei docenti di scuole milanesi sulla valutazione, sul curricolo verticale e sulla didattica per competenze.

Entrata nell’UCIIM milanese nel 1985, ha partecipato ai corsi di formazione sulla didattica, sulla didattica della religione e sul pensiero di Lonergan con la prof.ssa Rosa Calzecchi Onesti, la prof.ssa Maria Teresa Brambilla, il prof. Giorgio Ferrazzi e il prof. Piero Cattaneo.

Presidente dell’UCIIM di Milano dal maggio 2007, ha curato come responsabile numerosi progetti e attività didattiche, ha organizzato corsi di formazione e di formazione formatori su temi pedagogici, metodologici.

Nel corso dell’a.s. 2015/2016 ha coordinato in Lombardia il Progetto “Peer take action” per MIUR e UCIIM sul bullismo e cyberbullismo.

Nel corso dell’a.s. 2016/2017 ha curato e coordinato il progetto di UCIIM Lombardia su “LA CULTURA DELL’ORGANIZZAZIONE: dal PdM alla valorizzazione della professionalità docente” e il corso di formazione residenziale per UCIIM Sicilia “La rendicontazione e il bilancio sociale a scuola”.

Consigliere Nazionale UCIIM dal 2012 al 2017, ha coordinato la commissione digitale.

Dal febbraio 2017 ricopre l’incarico di Vicepresidente nazionale UCIIM, coordina la Commissione Valutazione e fa parte della Commissione Comunicazione e Ricerca.

Co-autrice del testo Rendere ragione, Marietti-Le Stelline, pubblicazioni di articoli riguardanti la valutazione e la valutazione di sistema sul sito www.uciim.it (http://www.formazioneuciim.it/) e sulla rivista “La Scuola e l’Uomo”.

 

IL CONSULENTE ECCLESIASTICO NAZIONALE PADRE GIUSEPPE ODDONE

Padre Oddone è nato nel 1941 nella frazione Costalupara di Dego (SV).

Entrato nel Seminario dei Padri Somaschi di Cherasco, dopo gli studi ginnasiali, compì il noviziato a Somasca (Bergamo) e fu ordinato sacerdote nel 1967. Si è laureato presso l’Università di Torino.

È Vicario generale della Congregazione dei Padri Somaschi, ex insegnante, Rettore e Preside emerito del Liceo Classico Emiliani  di Genova Nervi, Presidente regionale FIDAE Scuole Cattoliche.

Ha avuto anche posti di responsabilità nella sua congregazione come rettore dei collegi di Casale, Cherasco, Rapallo e Nervi.

Dal gennaio del 2018  il Consiglio permanente della Conferenza Episcopale Italiana (CEI)  lo ha nominato Consulente ecclesiastico nazionale dell’UCIIM e  dell’AIMC .

.

L’AMMINISTRATORE NAZIONALE CONCETTA STICCHI

Concetta Sticchi vive a Maglie (Lecce). È laureata in Economia delle Pubbliche Amministrazioni, diplomata in Tecnica dei servizi e pratica operativa, titolare  negli Istituti di Istruzione secondaria di secondo grado.

Dal 2007 al 2012 è stata docente assegnata presso l’UCIIM.

Ha all’attivo numerosi corsi di formazione e aggiornamento.

Esperta nell’ideazione, gestione ed organizzazione di Progetti europei (Pon, POR) e Progetti del MIUR, si è occupata, quale  Vicaria, dal 1993 al 2003, di organizzazione e gestione dell’Istituto, di programmazione  didattica modulare, autovalutazione e valutazione nella scuola.

Ha anche collaborato con il Provveditorato agli Studi di Taranto, gli Istituti IISS Crispiano, IPRSCT M. Perrone Castellaneta.

Ha partecipato a gruppi di lavoro, ha fatto parte di commissioni,  organismi elettivi con  compiti  di coordinamento.

Ha fatto parte del Consiglio Regionale dello SNALS Puglia e dal 14 gennaio 2013 è componente del Collegio Sindacale dello stesso.

Nell’UCIIM ricopre la carica di Amministratore.

 

LA SEGRETARIA NAZIONALE ELISA CARACCI

Elisa Caracci, sposata e madre di due figlie, docente di Materie letterarie con specializzazione biennale post lauream in “Didattica della comunicazione e delle tecnologie multimediali” e in “Didattica, programmazione e valutazione”, è nata e vive a Partanna  in provincia di Trapani.

Ricca l’esperienza nell’ambito dell’associazionismo professionale.

Ha fatto parte di commissioni e gruppi di ricerca per la formazione docente.  È stata membro di comitati tecnico-scientifici in convegni e congressi UCIIM collaborando per la pubblicazione dei relativi atti.

Ha collaborato alla pubblicazione del testo “Ipotesi Uomo. Fondamenti per un nuovo umanesimo” edito nel 2015 dall’editrice AVE.

Varia la sua esperienza professionale: integrazione di extracomunitari; autoanalisi e valutazione d’istituto; progettista, tutor e monitore di PON e POR; funzione strumentale.

È vincitrice dell’edizione 2016-17 del 1° Premio del Concorso nazionale per docenti “Scegli l’Italia-Ambasciatori di bellezza” indetto dal FAI e dalla Fondazione Italia Patria.

Ha partecipato con un gruppo di alunni al Concorso Nazionale di Teatro e Tradizioni popolari per le scuole con il patrocinio del M.P.I. ottenendo un diploma di merito quale organizzatrice e animatrice.

Nell’UCIIM oggi ricopre la carica di Segretaria Nazionale.