Come utilizzare un codice QR

Un codice QR (QR code in inglese) è uno schema contenuto in un’area di forma quadrata nel quale sono inglobate alcune utili funzionalità, il suo utilizzo è simile a quello del codice a barre presente in molti articoli commerciali, viene letto da un dispositivo digitale (come ad esempio la fotocamera di uno smartphone) e serve a fornire in maniera semplice ed immediata alcune informazioni. Il suo impiego più frequente consiste nel fornire all’utente un preciso indirizzo internet, ma viene spesso utilizzato anche per tante altre finalità, come memorizzare dei codici (ad esempio per dei buoni regalo), gestire i dati relativi ad un biglietto aereo, inviare una mail con un testo prestabilito, riportare le informazioni per collegarsi ad una rete Wi-Fi, ecc.

Tali codici vengono letti generalmente tramite un dispositivo mobile (come ad esempio uno smartphone o un tablet).

Per riuscire ad utilizzare i codici QR è necessario seguire una le seguenti indicazioni:

  • Nel caso in cui si utilizzi un dispositivo Android.
    Bisogna scaricare un’apposito strumento (come ad esempio l’app gratuita Barcode Scanner, che consente di leggere comodamente e velocemente sia i codici QR che i tradizionali codici a barre). In dettaglio è necessario scaricare ed installare l’app dal Google Play Store, quando il programma è installato basta aprirlo per notare che l’interfaccia è molto simile a quella della fotocamera, infine è sufficiente inquadrare il codice da leggere ed attendere qualche secondo finché non si viene avvisati del riconoscimento (tramite una piccola vibrazione o un suono).
  • Nel caso in cui si utilizzi un dispositivo Apple.
    È sufficiente inquadrare il codice QR con la fotocamera dello smartphone o del tablet, in quanto questi strumenti hanno tale funzionalità già installata e funzionante nel software di gestione della fotocamera.